1

App Store Play Store

ameno portone chiesa

AMENO - 22-06-2022 -- Inizieranno appena dopo l’estate i lavori di restauro del portone della chiesa di San Giovanni Battista ad Ameno.

 

L’edificio, che risale alla fine del Seicento  e rappresenta indubbiamente una delle realtà barocche più interessanti dal punto di vista architettonico dell’intera riviera di San Giulio, da tempo presenta segni causati dal passare degli anni e, in particolare, il portone verso piazza Marconi mostra evidenti criticità.


“Ringraziamo tutte le persone che hanno generosamente contribuito nel corso di tutto l’anno al raggiungimento di questo obiettivo, ringraziamo la Pro Loco, l’Amministrazione Comunale sempre presente e attenta per questi interventi conservativi del nostro patrimonio artistico e immobiliare e diciamo un grazie speciale al Gruppo delle Tricottine che ha devoluto proprio a favore di questo restauro i contributi ricevuti", dichiarano i volontari delle chiese di Ameno.
La cifra raccolta è di 1.950 €+iva, l’intervento di restauro si concretizzerà a settembre/ottobre e si svolgerà in loco  consentendo di seguire da vicino l’avanzamento dei lavori.   


Nella nostra video intervista Elisabetta Bedoni, capogruppo delle Tricottine di Ameno, ci racconta la storia di questo importante progetto nato nel 2021 in occasione della festa di San Giovanni e ci anticipa -proprio a pochi giorni dal 24 giugno- la nuova iniziativa delle Tricottine che inizierà con la distribuzione del Mazzo di San Giovanni con l’obiettivo di raccogliere  fondi per risanare gli antichi banchi della chiesa.

r.a.