1

filo spinato

NOVARA - 22-01-2020 - In occasione

della Giornata della Memoria, il Nuovo Teatro Faraggiana propone due appuntamenti, in programma l 27 ed il 28 gennaio. Il primo, alle 21 di lunedì 27, s'intitola "Rammentare, Ricordare, Rimembrare":  un viaggio di parole e musica con gli studenti che hanno partecipato al progetto “Voci di guerra. Scambi di Memoria”
Con il Patrocinio di Comune di Novara, Provincia di Novara, USP, ANPI, Istituto storico Fornara, MIUR Piemontee in collaborazione con Fondazione BPN Novara.Con i ragazzi della 3G del Liceo Linguistico Carlo Alberto, della 3D dell’IC Bellini di Novara sezione musicale, la partecipazione degli alunni della classe 2D dell’IC Bellini e della soprano Eleonora Biocotino. Entrata libera, previo ritiro del biglietto di ingresso gratuito.

Martedì 28 gennaio, sempre alle 21, l'appuntamento sarà con "Le Signore dell'orchestra"; con le Cameriste Ambrosiane ed EquiVoci Musicali.  Il concerto celebra l’orchestra formata ad Auschwitz da quarantasette donne diretteda Alma Rosé, eccezionale violinista nonché nipote di Gustav Mahler. In scena. Silvia Giulia Mendola, voce recitante; Rachel O’Brien, mezzosoprano; Le Cameriste Ambrosiane
Andrea Zaniboni, drammaturgia. Rassegna Musica In Scena 2019-20 Organizzata da Dedalo, educazione e cultura musicale a Novara, in collaborazione con Fondazione Nuovo Teatro Faraggiana