1

clownterapia

MOMO - 22-01-2020  - Clownterapia come valido strumento  terapeutico per portando gioia ad anziani non più autosufficienti e affetti da diverse patologie (post ictus, Parkinson, demenza senile, Alzheimer). Ne sono convinti i responsabili della RSA “M. Squarini” di Momo, gestita dal gruppo “Sereni Orizzonti”, che hanno avviato una proficua collaborazione con l’associazione di volontariato “Il pianeta dei clown”. 


Ogni due mesi i volontari dell'associazione (da tempo già attivi negli ospedali di Borgomanero, Novara, Borgosesia e Vercelli) entrano in punta di piedi nel salone della struttura e nelle stanze che ospitano gli ospiti allettati. Utilizzando pretesti buffi come suonare campanelli immaginari o giocare con le bolle di sapone, chiedono a ciascuno se abbia piacere a stare in loro compagnia. Grazie all’impiego di musica, palloncini, scenette comiche, mimica e trucchi di magia instaurano in poco tempo una sorta di complicità con il paziente, che si lascia volentieri trasportare in un mondo di fantasia.