1

    gozzano lecco

    GOZZANO-02-12-2019  – Il Lecco usa… la testa e con due inzuccate manda in crisi il Gozzano raggiunto in classifica. Successo meritato dei lariani contro un Gozzano che non si è adattato al terreno pesante con tanti brevilinei e pesi leggeri in campo, dato che Sassarini ha preferito fin dall’inizio il peso piume Fasolo come unica punta invece di Bubka o dello stesso Fedato a fare da terminale offensivo. Lecco invece che trovava gioco facile sul terreno pesante giocando di sciabola e imponendo il gioco fin dall’inizio. Dopo una conclusione di Bobb sventata da Crespi con una gran parata , al 17’, su corner di Negro, perentorio colpo di testa di Merli Sala per l’1-0. I padroni di casa hanno idee confuse e Capogna sfiora il gol dell’ex al 28’: si salva Crespi di piede. Il Gozzano si vede solo nel finale del primo tempo con Bruzzaniti (alto il tiro), mentre Fedato non è in giornata di grazia. Tommaselli, Guitto, Bruzzaniti, Fasolo, tutti pesi leggeri, non riescono a svicolare in un terreno sempre più zuppo di pioggia ed in certi punti impraticabile.  Nella ripresa, Capogna sfiora subito il gol poi al 4’ Negro con un pallonetto da 30 metri centra la traversa. Il Gozzano mette in campo anche Pozzobon che al 33’ offre al portiere ospite l’occasione per esibire una gran parata. Il Lecco regge l’assalto degli uomini di Sassarini e al 44’ Fall, su assist di Molari, incorna di prepotenza chiudendo il match e consegnando tre punti d’oro ai neroazzurri. Gozzano in crisi e che negli scontri diretti casalinghi ha raccolto pochissimo. E corre voce anche di un addio a gennaio di Fedato, richiesto da squadre di serie B, tra cui Pordenone e Pisa.


    GOZZANO-LECCO 0-2


    Gozzano (3-4-2-1): Crespi 6.5; Emiliano 6, Uggé 5.5, Tordini 5; Tumminelli 5.5 (22' st Vono 5), Guitto 5, Rolle 5 (16' st Palazzolo 5), Bruzzaniti 5.5 (30' st Bukva 5); Tomaselli 5.5 (16' st Spina 5.5), Fedato 6; Fasolo 5 (1' st Pozzebon 5.5). All.: Sassarini: 5.5


    Lecco (3-4-2-1): Safarikas 6.5; Merli Sala 6.5, Malgrati 6, Procopio 6; Carissoni 6, Moleri 6.5, Bobb 6, Giudici 5.5 (6' st Pastore 6); D'Anna 6.5 (40' st Maffei ng), Negro 6.5 (29' st Marchesi 6); Capogna 6 (40' st Fall 6.5). All.: D'Agostino: 6.5


    Arbitro: Cosso di Reggio Calabria: 6


    Reti: pt 18' Merli Sala; st 44' Fall.


    Note: pioggia, terreno pesante, spettatori 450 circa. Corner 8-5. Ammoniti Rolle, Giudici, Tordini, Bobb, Marchesi, Pozzebon, Merli Sala. Recupero: pt 0', st 6'.


    Maurizio Robberto