1

Scuderia Vaemenia Karting Club

BORGOMANERO -22-07-2019 - Si svolgerà domenica prossima, 28 luglio, il raduno di auto storiche, promosso dall’Associazione “Auto Moto Storiche I Miserabili” di Borgomanero con il coinvolgimento della Fondazione Magica Cleme onlus che si occupa dell’assistenza dei bambini in cura presso l’Ospedale San Gerardo di Monza. L’evento avrà inizio alle 10 presso il Circolo Acli di Maggiate, dove è prevista una colazione per tutti gli ospiti, a cui farà seguito una mini Mille Miglia con le auto d’epoca con destinazione Briga Novarese. Qui gli amici della Scuderia Vaemenia Karting Club di Borgomanero metteranno a disposizione i kart biposto, con pilota, per permettere ai piccoli pazienti di provare  l’ebrezza di un circuito quasi da Formula nel piazzale della Ditta “Cerutti Fratelli S.n.c. di Ugo e Marco Cerutti” in Via Gozzano,  107 a Borgomanero. Terminati i giri di qualifica, la giornata proseguirà alla Cascina Olubi di Gattico,  dove Adelinda, Ivano e tutta la famiglia Meneghini ospiteranno gli organizzatori, i bambini e le loro famiglie per un momento conviviale; lo staff di cui fanno parte la famiglia di Fabio Barcellini (organizzatore dell’evento sin dalla prima edizione), la sezione Avis di Gattico e moltissimi altri Volontari si metteranno a disposizione per servire il pranzo. Il pomeriggio sarà dedicato al contatto con la natura e l’aria aperta. La giornata terminerà con una merenda.

“La collaborazione con l’Associazione I Miserabili è consolidata da alcuni anni e abbiamo aderito all’evento  - afferma Paolo Bombardieri, Presidente Scuderia Vaemenia Karting Club – perché poter donare un’emozione, forse unica in questo senso, ai bambini è il premio più bello e significativo che possiamo ricevere”. “Ci sono momenti della vita dove le parole sono inutili, domenica vi invito a partecipare alla manifestazione dedicata ai nostri piccoli Amici, a specchiarvi nei loro occhi pieni d’amore e di speranza,  perdendoci nell’abbraccio che ognuno di loro ci donerà . afferma Franco Marcodini, Presidente Associazione “I Miserabili”. Infine, ma non di minore importanza, un ringraziamento di cuore a tutti coloro che hanno collaborato e reso possibile questa giornata”.