1

scavo dallalto 2 piccola

BIANDRATE – 14-03-2019 - E’ in programma

per sabato 30 marzo l’Open Day “Scopri la storia” del villaggio romano recentemente ritrovato a Biandrate. Il progetto “ArcheoBiandrate” continuerà nei prossimi giorni anche con l’avvio dei laboratori didattici per gli studenti dell’istituto comprensivo di Biandrate.

Sabato 30 marzo si terranno visite guidate a cura della Soprintendenza archeologia, belle arti e paesaggio per le province di Biella, Novara, Verbano- Cusio-Ossola e Vercelli, in collaborazione con il Comune di Biandrate. Le visite si terranno dalle 10 alle 12 e dalle 14 alle 16. Per ogni turno di visita è prevista una durata di circa 40 minuti. La partecipazione è gratuita, ma è obbligatoria la prenotazione, da effettuare tramite il nuovo sito web www.archeobiandrate.it (online da ieri, mercoledì 13 marzo) o tramite l'evento Facebook, che a brevissimo sarà pubblicato sulla pagina ArcheoBiandrate. In caso di maltempo l'evento sarà rinviato.

Il sindaco di Biandrate Luciano Pigat ha più volte ricordato che «il sito archeologico rappresenta un'interessante opportunità di studio e di scoperta della storia passata, nonché di valorizzazione del nostro territorio che vogliamo condividere, in primis, con la cittadinanza e in modo particolare con le giovani generazioni». Proprio per questo da lunedì 18 marzo prenderanno il il via i laboratori didattici di ArcheoBiandrate, dedicati agli studenti dell'istituto comprensivo di Biandrate, a cura delle archeologhe novaresi Chiara Cerutti, Giulia Varetti e Gloria Carraro. Un'attività che coinvolgerà circa 200 ragazzi, fra 6 e 13 anni e servirà a farli arrivare preparati alla visita dello scavo, che gli studenti svolgeranno nella giornata di venerdì 29 marzo.