1

popillia japonica

CAMERI - 13-06-2018 - Anche quest’anno

l’Ente di Gestione delle Aree Protette del Ticino e del Lago Maggiore collabora con il Settore Fitosanitario e servizi tecnico-scientifici della Regione Piemonte per realizzare attività necessarie per il contenimento della Popillia Japonica a tutela dell’ambiente naturale, seminaturale e agricolo delle aree protette del Ticino e del Lago Maggiore. E' prevista la collocazione di 600 trappole così suddivise: 300 saranno posate nel territorio del Parco Naturale del Ticino e le restanti 300 saranno distribuite nel territorio della Provincia di Novara ricadente nell’area infestata dall'insetto. Non solo, sarà effettuata una cattura di massa attraverso mille trappole a feromoni con reti insetticide – tecnica Attract & Kill che saranno distribuite nel territorio della Provincia di Novara infestato dalla popillia, distribuite al di fuori del Parco Naturale del Ticino. Inoltre ci sarà la posa ed attivazione di n. 400 trappole per l’autodisseminazione del fungo entomopatogeno Metarhizium anisopliae ad opera degli adulti di popillia, distribuite al di fuori del Parco Naturale del Ticino. Le trappole son state posate il mese scorso, ed il volo della Popillia Japonica è stato avvistato pochi giorni fa, all'inizio di giugno. L'ente Parco invitai cittadini ad evitare di danneggiare e manomettere le trappole di cattura massale posate nel territorio e ricorda che le trappole non devono essere utilizzate nell’ambito di orti, piccoli frutteti domestici e giardini poiché attirano molti insetti senza catturarli tutti con l’inevitabile conseguenza che i danni patiti aumentano d’intensità. Per contenere i danni dell’insetto all’interno di orti, giardini e piccoli frutteti domestici si può operare la raccolta manuale degli adulti. A tal scopo si consiglia di utilizzare una bottiglia di plastica per l’acqua minerale a cui va tagliato il collo ed inserito al suo interno come una sorta di imbuto. Possono essere utilizzati anche insetticidi. Per avere più informazioni al riguardo consultare il sito del Settore Fitosanitario Regionale sotto indicato a cui si accede anche digitando su un motore di ricerca “popillia japonica regione piemonte".

 
 
 
 
 
 
na

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicità in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Se prosegui nella navigazione di questo sito acconsenti l'utilizzo dei cookie.