1

rocca arona vista alto

ARONA - 14-03-2018-  "E' disarmante. Si

fa di tutto per dare alla gente posti bellissimi con fatica , soldi e passione e poi ecco il risultato, la storica torre mozza usata per sfogare istinti repressi. E per favore nessuno dica” e va beh non è morto nessuno, che sarà mai” questa è totale mancanza di educazione, di spirito civile di menefreghismo assoluto del bene altrui e potrei andare avanti. Come sempre quale sarà la soluzione? Chiusura della Torre Mozza". Si sfoga Giuseppe Liberati, gestore del parco della Rocca, dopo i vandalismi commessi alla torre Mozza recentemente restaurata ed inaugurata dal critico d'arte Vittorio Sgarbi. I “soliti ignoti”, oltre a sedersi sugli spalti, incuranti del pericolo e del divieto, hanno fracassato una vetrata che è posta sul belvedere della torre. E nel fine settimana gli avventori della movida si sono divertiti a danneggiare un lampione in piazza San Graziano ed a gettare rifiuti sul corso Cavour. (M.R)